MICHELA RUFFA

CHI SONO

Un leone mi ha cacciato su un albero. Ho molto apprezzato la vista dall’alto

Confucio

Il mio percorso

50 anni compiuti da un po’, torinese di origine e reggiana di adozione, sono “innamorata” da sempre dei progetti, della progettualità e del “project thinking”, di cui ho cominciato ad occuparmi nel 1991 e che considero la più grande opportunità per diventare protagonisti del proprio successo, nel business così come nella vita.

1989 – 1991. Gli inizi

La mia formazione è di tipo scientifico, ho studiato chimica perché avrei voluto occuparmi di tematiche ambientali, e in quella direzione ho iniziato il mio percorso professionale. Dopo breve tempo, però, mi è accaduto di incontrare il Project Management, e tutto è cambiato.

1991 – 2007. Il Project Management

Il mondo dei progetti mi ha affascinato per le sue prerogative e le sue potenzialità, e il Project Management è diventata la mia chiave per esplorarlo, conoscerlo, valorizzarlo e poter proporre soluzioni innovative alle organizzazioni interessate a migliorare la propria competitività e i risultati del proprio business. Sono stati anni entusiasmanti, di studio e di esperienza sul campo, in cui ho potuto contribuire a creare e a far crescere una piccola società di consulenza specializzata sui temi del Project & Portfolio Management, che ha operato con successo sul mercato per più di 15 anni.

2007 – 2014. Il Project Thinking

Intanto, a partire dai primi anni 2000, avevo iniziato ad estendere il mio ambito di interesse, di ricerca e di proposta, dal Project Management in senso stretto al “Project Thinking”: un modo di “pensare”, “agire” e “relazionarsi” ispirato alle  sfide e alle peculiarità del contesto progettuale che può uscire dai confini specifici e diventare leva di crescita e strumento di cambiamento concreto ed efficace, che funziona. Nel 2012 ho quindi deciso di dar vita a Transversal Learning, una nuova esperienza di supporto e di accompagnamento da offrire non più solo alle organizzazioni, ma anche alle persone. Un’esperienza in cui, accanto alle competenze organizzative, metodologiche e operative, entrassero con forza l’attenzione e la cura per i comportamenti individuali e interpersonali, fondamentali per la competitività e il successo in un contesto “liquido” come quello attuale, che non offre più certezze né riferimenti stabili.

2014 – 2022. Il Project Management X.0

A partire dai successi ottenuti e dal valore del modello di Project Thinking proposto, mi sono resa conto di quanto fosse sempre più cruciale lavorare per portare soddisfazione, qualità e produttività nelle relazioni interpersonali organizzative e professionali, e ho deciso di tornare a studiare. Dal 2014 al 2019 ho completato la mia formazione per diventare Counselor Professionista presso l’Istituto Gestalt di Bologna (sono iscritta al CNCP – Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti, posizione n° 10700), a cui è seguita una specializzazione in counseling organizzativo. Il percorso mi ha permesso di scoprire e approfondire l’approccio della Gestalt, che ho trovato essere la cornice perfetta in cui portare a compimento l’integrazione fra metodo e relazioni nell’approccio vincente alla progettualità.

E’ nato così il Project Management X.0, poi ulteriormente rinforzato nelle logiche, nella struttura e nell’approccio grazie al contributo di tanti Clienti, con cui ho potuto sperimentarne il valore e l’efficacia. E grazie anche a un master biennale in Talent Coaching (ad indirizzo gestaltico) presso la Talent Coaching GB Academy di Genova (sono iscritta ad APICA Coach – Associazione Professionale Italia Coach e Arte, posizione n° 1582), che ha aggiunto lo sguardo gestaltico alla realizzazione delle esperienze di collaborazione.

E domani?

Il mio desiderio più grande, quello per cui continuo a lavorare, a progettare, a sperimentare, a innovare, quello che mi appassiona, mi stimola e mi guida, è riuscire a mettere ciò in cui credo, ciò che sono e ciò che so fare a disposizione dei miei Clienti, per contribuire sempre meglio alla loro possibilità di costruire il futuro che desiderano.

CONTATTAMI SENZA IMPEGNO

Se la mia storia ti incuriosisce, scrivimi o telefonami e sarò felice di rispondere a tutte le tue domande. E se poi deciderai di lavorare con me, il primo incontro di assessment è gratuito!

LE MIE CERTIFICAZIONI

PMP®, PMI-RMP®, DASM™, Core Strengths Certified Facilitator

Core Strengths Certified Facilitator
Core Strengths propone l’assessment SDI 2.0 e un approccio al miglioramento della qualità delle relazioni professionali e della produttività dei team che mette al centro l’intelligenza relazionale. Gli strumenti offerti partono dall’analisi delle motivazioni profonde che guidano gli individui nelle relazioni interpersonali, per migliorare la consapevolezza di sé e degli altri e poter costruire comportamenti più adeguati, più efficaci e più funzionali all’obiettivo da raggiungere insieme.

SDI 2.0 è già utilizzato da più di 3 milioni di professionisti nel mondo. La piattaforma Core Strengths e il supporto dei suoi Facilitatori sono già stati adottati da centinaia di organizzazioni che hanno fatto dell’intelligenza relazionale una delle chiavi del loro successo.

Per maggiori dettagli clicca qui

DASM™| Disciplined Agile Scrum Master
La certificazione Disciplined Agile Scrum Master del PMI® – Project Management Institute è una delle nuove certificazioni che viene offerta con riferimento alla conoscenza degli approcci agili e alla comprensione di come utilizzare il Disciplined Agile toolkit (recentemente acquisito dal PMI®) a supporto della implementazione del più adatto “way of working” e della business agility nelle organizzazioni.

Per maggiori dettagli clicca qui

PMP® | Project Management Professional

Il PMI® (Project Management Institute) offre un programma completo di certificazioni professionali, a diversi livelli di educazione ed esperienza. Tra queste, la certificazione PMP® (Project Management Professional) è considerata a livello globale la più importante per il riconoscimento delle conoscenze, delle esperienze e delle capacità di conduzione e gestione dei progetti, con più di 750.000 certificati nel mondo, in tutte le aree e in tutti i settori di attività.

Per maggiori dettagli clicca qui

PMI-RMP® | Risk Management Professional
Il PMI® (Project Management Institute) offre un programma completo di certificazioni professionali a diversi livelli di educazione ed esperienza. Tra queste, la certificazione PMI-RMP® (Risk Management Professional) riconosce ed attesta le capacità e le abilità di un professionista nella gestione dei rischi, per guardare all’incertezza in modo proattivo e innovativo, come fonte di minacce da cui difendersi, ma anche come generatrice di opportunità da cavalcare.

Per maggiori dettagli clicca qui

“Segui il tuo cuore, ma porta con te anche il cervello”  Albert Adler

LE MIE SPECIALITA’

Ho operato in vari settori produttivi (automotive, manifatturiero, ICT, servizi, bancario e assicurativo, utilities, no profit, turismo, …) e per realtà organizzative differenziate, dalla media azienda alla multinazionale, in Italia e all’estero, mettendo sempre al primo posto la cura dei bisogni specifici di ogni cliente e l’attenzione al valore e alla sostenibilità del mio contributo.

Ho supportato Imprenditori, Manager e Professionisti nella realizzazione del cambiamento desiderato e per lo sviluppo del proprio potenziale, con particolare riferimento all’esercizio del ruolo e della leadership, alla efficacia delle relazioni professionali, alla costruzione del proprio percorso di carriera.

 

  • Project Thinking
  • Project Management
  • Intelligenza relazionale
  • Sviluppo del potenziale